C-ROADS Italy 2 entra nel vivo: coordina Movalia

Verso la fine del 2018 il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (MIT) aveva avviato il progetto C-Roads Italy 2 (2018-2023) nell’ambito dell’iniziativa CEF 2018 “Connecting European Facilities”.
c-roads Italy 2

MOvalia gestisce la realizzazione dei servizi c-its del progetto c-roads Italy 2 nelle città di Trento, Torino e Verona

Verso la fine del 2018 il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (MIT) aveva avviato il progetto C-Roads Italy 2 (2018-2023). L’ambito era quello dell’iniziativa CEF 2018 “Connecting European Facilities”. L’obiettivo da subito è stato quello di sperimentare servizi altamente innovativi di cooperazione tra veicoli ed infrastrutture stradali attraverso gli standard europei di comunicazione. Ciò a beneficio di una maggiore sicurezza stradale e di un migliore impatto ambientale per tutti coloro che si muovono in città.Il progetto (finanziato al 50%) prevede tra gli altri l’implementazione del servizio GLOSA (Green Light Optimal Speed Advisory) sugli incroci cittadini.L’intento è quello di comunicare ai veicoli la velocità da mantenere per trovare il semaforo verde al prossimo incrocio. Questo vuol dire  migliorare la sicurezza, i flussi di traffico e diminuire l’inquinamento.Oltre a Movalia a cui è affidato dal Project Management un importante compito di coordinamento tecnico, partecipano al progetto C-ROADS Italy 2 le Città di Torino (5T), Verona, Trento. Ma anche FCA (Centro Ricerche Fiat), TIM, ALMAVIVA, Autostrada Brescia-Padova, Politecnico di Milano e NICOM (Project Management).

A supporto del CEO di Movalia Alfredo Bolelli, impegnato sin dal 1990 nelle tematiche C-ITS (Cooperative Intelligent Transport Systems). Nella squadra anche Giovanna Beccaria (nota ex-PM del Progetto MIT TEN-T Corvette 1998-2002), Chloe Hwang (PHD IT Università di Trento – Senior Solution Architect) e Vishnudat Natarajan (Master Degree Politecnico di Torino – ITC and Network Expert).

Movalia si avvale inoltre della competenza e della pluriennale esperienza della società controllante FAMAS System. Leader nazionale del settore Smart Road, FAMAS negli ultimi anni ha ampliato significativamente le attività nel settore C-ITS. Questo anche grazie alla collaborazione con la maggior parte dei partner coinvolti proprio nel progetto C-ROADS Italy 2.